Chi Siamo

S&R – Sintesi e Risorse è un network professionale che svolge, attraverso i suoi professionisti e manager, attività di consulenza, formazione e studio nel settore della Pubblica Amministrazione e degli Enti Pubblici, offrendo consulenza e assistenza aziendale, finanziaria, fiscale, societaria e legale in procedimenti e operazioni complesse.
Sintesi e Risorse, pertanto, è in grado di offrire un servizio volto ad assistere l’amministrazione locale in tutte le fasi in cui si articola il complesso procedimento di razionalizzazione, a partire dalla predisposizione del piano la cui adozione è prescritta dal legislatore, con individuazione delle partecipazioni consentite alla luce della nuova normativa rispetto a quelle di cui si impone la dismissione.

L’attività è articolata in quattro fasi:

  • 1)  Fase di strutturazione della base informativa: trattasi di fase finalizzata alla definizione dei dettagli del portafogliopartecipazioni detenuto dal Comune e a raccogliere e sistematizzare le informazioni utili alle successive valutazioni ecomparazioni;
  • 2)  Fase di analisi preliminare: consiste nella valutazione delle singole partecipazioni detenute dal Comune al fine di pervenire auna riduzione del portafoglio (mediante individuazione di partecipazioni non coerenti con le finalità dell’ente o che presentano difformità non sanabili rispetto alla normativa vigente) e all’acquisizione di una visione sistemica delle caratteristiche di ogni singola partecipazione al fine di individuare eventuali criticità da considerare nel processo decisionale che conduce alla razionalizzazione; nonché all’individuazione delle priorità d’azione del piano, con specifico riferimento a interventi di razionalizzazione sulle società caratterizzate da risultati economico-finanziari deludenti o negativi;
  • 3)  Fase di analisi comparativa: è finalizzata a comparare le differenti opzioni percorribili mediante applicazione di metodologie e criteri economico finanziari volti a minimizzare i costi di funzionamento; tale comparazione permette di valutare scenari alternativi di razionalizzazione, cosi da individuare quello ottimale in base al quale strutturare, nel dettaglio, le effettive azioni del piano;
  • 4)  Fase di strutturazione delle azioni di razionalizzazione: è volta ad articolare lo scenario ottimale individuato, in uno specifico e definito sistema di azioni di razionalizzazione sulle partecipazioni oggetto di riordino, cosi da delineare, per ciascuna azione, le modalità operative per l’attuazione, i tempi e i risparmi da conseguire. Detta fase si esprime, di fatto, con l’elaborazione del piano operativo.